La biblioteca Hertziana, un universo d'arte

A Trinità dei Monti ha sede l'Istituto Max Planck per la storia dell'arte, con la sua biblioteca Hertziana, già unica al mondo e forse adesso ancor di più

di Valentina Berdozzi e Eugenio Murrali

Due edifici antichi - Palazzo Zuccari e Palazzo Stroganoff - e uno modernissimo, incastonati nel cuore storico di Roma, tra il via vai dei turisti di Trinità dei Monti e gli scorci suggestivi di Piazza di Spagna. Un centro di ricerca tedesco e una biblioteca - la biblioteca Hertziana - Istituto Max Planck per la storia dell’arte - fondata un secolo fa a Palazzo Zuccari dalla mecenate tedesca Henriette Hertz. E un progetto di ampliamento e restauro - impegnativo, difficile, unico nel suo genere – che ha unito insieme i due palazzi già esistenti e ha dato ai 250mila libri del fondo bibliotecario una nuova e visionaria collocazione. Un’opera ardita, con alle spalle una gestazione lunga più di 10 anni e la collaborazione di architetti di diversa provenienza. Questo sono stati gli interventi alla biblioteca Hertziana che hanno previsto persino la costruzione di un ponte al di sotto delle fondamenta di Palazzo Zuccari e Palazzo Stroganoff, un ponte su cui appoggiare il corpo di un terzo edificio di congiungimento tra i due esistenti e il peso dell’intero complesso. L’architetto Enrico Da Gai, responsabile dei lavori, ci ha illustrato l’innovazione del piano, firmato dal progettista spagnolo Juan Navarro Baldeweg e fortemente ispirato ai giardini della villa appartenuta al console romano Lucullo - un tempo, ubicati su quello stesso terreno. Alla villa appartengono anche i reperti archeologici rinvenuti durante le operazioni di costruzione del ponte. Nella continuità inalterata tra passato, presente e futuro sta, quindi, il frutto più prezioso di un grande intervento avveniristico. Sabato 10 maggio la biblioteca verrà aperta al pubblico in occasione dell' Open House Roma e sarà uno dei siti simbolo della manifestazione. Le foto dei mosaici e le cartine presenti nel video sono © Bibliotheca Hertziana – Istituto Max Planck per la Storia dell’Arte

Vai all'articolo pubblicato su Voci di Roma (Stampa.it)

Tag:

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags

PR / T 123.456.7890 / F 123.456.7899 / info@mysite.com / © 2023 by PR.  Proudly created with Wix.com